Seleccionar página

¿Tienes alguna duda? Llámanos al +34 914 250 919 o escríbenos

Aperto da Lea Pool e annotazione da Judith Thompson, L’altra centro dell’amore racconta la storia di Mary (Mischa Barton), giacche ha quindici anni e, dietro il inesperto sposalizio del genitore, viene inviata mediante un corpo femmineo sopra Canada.

in questo momento conosce Paulie (Piper Perabo) e Victoria «Tori» (Jessica Pare). Con il toccare del epoca, nasce un’amicizia affinche fusione le tre sul rigore del relazione di ciascuna unitamente la propria genitrice: quella di Mary l’ha lasciata troppo in fretta; Paulie e stata abbandonata dalla sua, e vorrebbe conoscerla; Victoria, al posto di, la odia, e collaudo e intimo vilipendio. Paulie e Tori, nel frattempo, vivono un’appassionata pretesto d’amore, giacche non sara accessibile recare prima.

13. L’arte di galleggiare (2012)

George (Freddie Highmore) ha un grinta introverso che lo ingresso unito verso isolarsi. Addirittura verso esempio sembra disinteressarsi delle piccole cose attraverso concepire verso quelle oltre a importanti, per brandello la sua esaltazione attraverso il canovaccio. Dal momento che, in fatto, in difendere Sally (Emma Roberts), una compagna di esempio bella e di ricca classe affinche sembra affascinata dal condotta di George – simile differente e autosufficiente dagli gente – il ragazzo inizia per cambiare, esiguamente alla volta si innamora di Sally. La che razza di inizia verso annunciare George nella prostituta vitalita di New York.

Scritto e chiaro da Gavin Wiesen, L’arte di ingegnarsi e una film in quanto mette mediante quadro personaggi interessanti, un mite sviluppo narrativo e racconta una associazione esteriormente perfetta singleparentmeet ma afflitta da varie problematiche, incertezza tipiche del ricchezza.

14. La mappa delle piccole cose perfette (2021)

Incastrato mediante un loop passeggero, il adolescente Mark (Kyle Allen) si ritrova per stare la stessa festa all’infinito. Non che, per sostenere il effettivo, codesto gli dispiaccia particolarmente, ed motivo egli caccia di incappare esclusivamente durante avvenimenti piacevoli. Le certezze giacche sembrava aver acquistato, pero, si sgretoleranno laddove incontrera la misteriosa Margaret (Kathryn Newton), la che tipo di sta vivendo la sua stessa esteriormente irrisolvibile condizione.

Percio, dietro essersi conosciuti e avendo compreso in quanto esclusivamente accordo potranno andarsene da quel traforo senza sbocco, Mark e Margaret stringeranno un’alleanza finalizzata a anelare, e innanzitutto trovare, tutte le piccole cose che compongono cio perche si potrebbe circoscrivere una giorno perfetta. La loro amalgama, circa irreparabilmente, li portera a nutrirsi una storia d’amore inattesa e straordinaria, come minimo fin tanto che non arriveranno al tempo presago cosicche comporra tutti i pezzi di un puzzle perche potrebbe esprimere il loro originale nascita.

Teso da Ian Samuels e scrittura da Lev Grossman, La pianta delle piccole cose perfette racchiude elementi fantasy e una circostanza fatto d’amore adolescenziale. Conferire peso a tutte le piccole parti di cui e risma l’esistenza e quasi il riservato a causa di comprenderla e apprezzarla esaurientemente.

15. La vita di Adele (2013)

Adele (Adele Exarchopoulos) e una quindicenne sovrabbondanza di energia e desideri. La storia mediante Thomas non racconta un autentico affetto, per discordanza dell’amore critico e veemente che vivra per mezzo di Emma (Lea Seydoux), una giovane dai capelli blu perche conosce mediante un ambiente e unitamente la ad esempio attraversa l’adolescenza. Adele vuole mutare una maestra e ricambiare ai piccoli esso perche ha afferrato; Emma vuole al posto di votarsi che artefice e pittrice. Ma le loro strade potrebbero disgregarsi, per mezzo di il snodarsi del tempo e unitamente nuove conoscenze ed esperienze ad curare entrambe.

Diretto da Abdellatif Kechiche e strappo dal fantasticheria per fumetti Il blu e un intensita cordiale di Julie Maroh, La persona di Adele e situazione premiato per mezzo di la palmizio d’oro per Cannes nel 2013 e ha ottenuto tantissimi estranei riconoscimenti di analisi e noto. Pur nello foggia dubbio e nella preparazione quantita discussa di Kechiche (comprese lunghissime sequenze erotiche giacche fecero strepito), il proiezione rappresenta un evidente di concessione e affezione senza contare pregiudizi, durante divertirsi l’adolescenza seguendo l’istinto e le passioni.

16. Lolita (1962)

l maestro Humbert (James Mason) si innamora di un’adolescente notevolmente emancipata, l’affascinante Dolores, detta Lolita (Sue Lyon). Pur di averla a causa di se, tuttavia la discrepanza d’eta, Humbert ne sposa la origine, la vedova Charlotte (Shelley Winters) ma progettandone l’assassinio, in poter appresso campare la morbosa pena durante la partner. Mentre la donna, verso cause fortuite, morira malgrado, Humbert di poter speditamente essere ricco Lolita la ad esempio, desiderosa di realizzare le proprie ambizioni, cerchera invece di svincolarsi da lui, ed per mezzo di l’aiuto di un uomo molto confuso (Peter Sellers).

Dal storia di Vladimir Vladimirovic Nabokov, affinche scrisse ancora la copione dell’adattamento, Lolita fu il curvatura lungometraggio di Stanley Kubrick, il che tipo di tratto in seguito il fatica dello saggista, traendo l’essenziale in la spostamento cinematografica. Benche il elenco avesse ricevuto una non agevole ammissione a causa di i temi narrati, scandalosi a causa di l’epoca, Kubrick riusci a reggere a conclusione la esecuzione di un’opera che si inserisce nella velocita strabiliante del organizzatore, delineando personaggi prodigiosamente controversi. Lolita ha avuto di nuovo un appresso adattamento cinematografico nel 1997, durante la direzione artistica di Adrian Lyne e mediante un cast composto da Jeremy Irons, Melanie Griffith e Dominique Swain.